Brunori Sas: La verità – recensione

brunori-sas

fonte http://www.soundsblog.it – Brunori

“Te ne sei accorto sì,
che parti per scalare le montagne
e poi ti fermi al primo ristorante
e non ci pensi più.”

Una canzone che ha tutta l’aria di poter diventare un pezzo di storia nel panorama molliccio di questa musica degli anni dieci. Questa sola prima frase vale più di tanti album “regalati” a questo 2017. E in altri momenti Brunori non mi è piaciuto, chiedetelo a chi vi pare, pure a Kurt Cobain.

Bella.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: