Parla come magni. E viceversa.

Oggi ho mangiato un’insalata di grano duro bollito, con pomodori, restrizione di vini del Lazio al profumo di peperoncino, succo d’oliva e cubetti di guanciale, il tutto guarnito con latte di pecora essiccato e sminuzzato…

Sì, insomma, n’Amatriciana, ma voi mette…

Morale: parlate come magnate.

Bella.


2 responses to “Parla come magni. E viceversa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: