Essere etero è OK!

Vladimir Luxuria - Selezione di abiti per il muccassassinaImpazza la polemica di Vladimir Luxuria arrestata in Russia, precisamente a Sochi, per quella storia della bandiera con su scritto “Essere gay è OK!”. Arresto di poche ore quando l’oltranzismo russo avrebbe fatto presagire un nuovo caso Marò, con tanto di pellegrinaggi politici ed ore di chiacchiere al vento del parlamento. Il titolo provocatorio del mio post vuole rimarcare una distinzione che si tende a creare se si vuole a tutti i costi sentirsi minoranza per avercela col maggior numero possibile di persone che reputiamo inferiori a noi. E difatti a me è successo questo:

Stamattina, 17 febbraio 2014, posto uno stato facebook recitante la frase: “Strana la Russia, le Pussy Riot due anni di galera e Vladimir Luxuria ce l’hanno ridata dopo una notte… Non s’aspettavano la sorpresa?”

Una provocazione alla quale il primo pesce ha abboccato subito: io sono un superficiale e non c’è niente da scherzare su certi temi e blablabla, vabè. La realtà è che io non amo gli atteggiamenti da sempre egocentrici di Vladimir Luxuria dal muccassassina al parlamento all’isola dei famosi, la realtà è che io non credo in quel tipo di lotta che deve necessariamente mettere in cattiva luce qualcuno per far emergere qualcun altro, la realtà è che io credo che la libertà di qualsiasi tipo (sempre intendendola non lesiva di quella altrui) vada conquistata con operazioni diverse e non di mero esibizionismo. Cioè, se io volessi denunciare un disagio di una categoria, ad esempio gli operai, ed andassi in giro con una maglietta con su scritto “non puoi capire, non sei operaio” questo aiuterebbe la mia causa? O forse incrementerebbe la distanza tra me e le persone da sensibilizzare? Certo a livello personale qualcuno mi fermerebbe per chiedermi che significa la mia maglietta, quindi trarrei un vantaggio per la mia personale visibilità e non per quella della categoria. Altrettanto certo che qualche altro operaio mi chiederebbe dove ho preso la maglietta e vorrebbe indossarla, bella vittoria. Ora tra operai ci riconosceremo, ci faremo bei sorrisi incontrandoci per strada, ci riuniremo a teorizzare la nostra rivincita sulla società. Dando vita al Muccassassina degli operai, chiamiamolo Dopolavoro, un posto dove con poche risorse economiche vista la capacità d’acquisto non in buon arnese dei soggetti, potrei giocare a carte, biliardo, guardare lo sport sul maxischermo, parlare male delle mogli degli altri…

Capito?

Il mio avamposto di libertà rappresenterebbe il ghetto nel quale mi confino per non confrontarmi con la società che vorrei cambiare. Ora spostate questo concetto da un luogo materiale ad un luogo dell’anima ed il mio personalissimo punto di vista dovrebbe esservi più chiaro.

Riepilogando: se io andassi al Muccassassina con una bandiera con su scritto “Essere etero è OK!” probabilmente verrei preso per un provocatore e non per uno che lotta contro la discriminazione dei gusti sessuali… E il Muccassassina, preso a simbolo di un movimento di libertà a me pare un ghetto, dove l’unica inconfutabile libertà è quella di farsi lunghe pomiciate quando non pompini al bancone e/o rimediare sesso in cambio di droghe (a detta dei miei amici omosessuali, spesso frequentatori di questo o di luoghi simili) con la scusa della lotta. La cazzata della libertà, a volerla nascondere, dietro al dito non c’entra.

Ora la domanda è: sono veramente io superficiale o lo è colui che vuole vedere solo ciò che trova in “superficie”? La risposta non è in ognuno di noi, non ha accezioni, interpretazioni, è nel vocabolario della lingua italiana! See you next time!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: