L’amore e la fame

“E’ un mio vizio mentre mangio cominciare dal peggio e lasciarmi alla fine i sapori migliori, tolto con le olive, scelgo la migliore per prima e via di seguito fino a quella ammaccata, meno dura. Per il resto parto dal peggio, la pasta scondita ed il condimento alla fine, prima il contorno del secondo, se il secondo è buono. Già da bambino, del Soldino del mulino bianco tenevo la moneta per ultima, della crostata l’ultimo quadretto di cioccolato (quelle alla marmellata le cedo volentieri a te). Nel gelato, dico i gusti in un dato ordine perché il mio preferito stia sotto, resti l’ultimo, ma vallo a spiegare a un gelataio, con le sue ragioni di densità. Tu mangi al contrario, inizi regalandoti subito tutto il piacere del tuo gusto preferito, cosicché la tua fame maggiore abbia la massima soddisfazione, aspetti poi la necessità di una buona via di mezzo per finirti di saziare e ti tieni stretta la scelta di poter tralasciare il sapore più inutile al tuo palato. Non c’è un modo giusto, ognuno avrà sicuramente il suo. Ah, quella cosa delle olive, ricordi? La faccio anche con le patatine. Ti starai chiedendo che c’entra con noi… T’accontento subito.

Di te ho mangiato prima i difetti, li ho digeriti, me ne sono saziato e li ho resi utili, poi ho gustato le prime qualità, godendone ancora con voracità, lasciando i tuoi lati migliori per la fine del mio pasto, perché non fosse ancora la fame a viziarne i sapori, perché ne rimanesse intatto il gusto. Sul più bello per me tu eri ormai sazia, e ti sei alzata da tavola.”

 

Prenestinity II – Lettere a Giulia

Annunci

6 responses to “L’amore e la fame

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: