Andrea Caovini

“Sa cosa stavo pensando, stavo pensando una cosa molto triste, cioè che io anche in una società più decente di questa mi ritroverò sempre con una minoranza di persone…” – Nanni Moretti in Caro Diario

Siamo minoranza, nasciamo minoranza, siamo “uno” rispetto alla totalità degli abitanti di questa terra, siamo poco anche rispetto ad una sola nazione, ad una sola città, figuriamoci quanto siamo piccoli e quanto siamo inutili individualmente. E nonostante ciò non le tuteliamo le minoranze. Ci aggreghiamo, creiamo associazioni, corporazioni, categorie, per essere di più e contare di più, e nonostante ciò rimaniamo minoranza, e la lotta non la facciamo per le minoranze, la facciamo perché la nostra di minoranza venga trattata meglio, non capendo che ciò che ci serve è la simpatia delle masse o al limite il loro terrore, due risvolti estremamente diversi e nonostante ciò gli unici realizzabili…

View original post 645 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: